fbpx
Blog Be you for you2019-03-18T20:46:48+01:00

Ti do il benvenuto nel mio blog Be you for you!

Be you for you, titolo di questo blog e nome della mia attività di coaching, è un viaggio alla (ri)scoperta di sé stessi, della propria forza, del proprio modo di rivendicare la libertà di vivere a modo proprio e della propria unicità, secondo le proprie regole.

Leggerai anche di vendita e di negoziazione, perché imparare a vendere e a vendersi, significa conoscersi meglio, superare o imparare a convivere serenamente con alcune nostre paure. Inoltre, imparare a vendere e a vendersi ci dà quell’autonomia che ci aiuta a vivere secondo le nostre regole. Anche in questo senso, vendere è libertà.

Vi troverai anche parole pensieri strambi, articoli dedicati a tutte le persone fuori dagli schemi, che amano la libertà di pensiero e che pensano che ognuno di noi debba poter esprimere sé stesso con un unico limite: la libertà degli altri. A volte saranno un po’ politically incorrect: perché, tra il serio e il faceto, mi piace parlare di come la nostra educazione influenzi le nostre regole.

Non ho nessuna pretesa che chi mi legge sia d’accordo con me. Non ho nessuna verità in tasca da offrire, giacché ognuno ha la sua. Leggerò volentieri qualsiasi commento, osservazione o critica, sperando sempre che per rispetto della vostra e altrui dignità, questo avvenga con garbo e gentilezza.

Buona lettura e grazie del tuo preziosissimo tempo.

Chiara Zerbini

1312, 2018

Be you for you: perchè questo blog

Dicembre 13th, 2018|Categories: Be you for you|Tags: , |

Be you for you Perché questo blog? Perché questo titolo “Be you for you”? Be you for you, che letteralmente significherebbe sii te per te, ovvero tutto e niente, è l’invito a vivere secondo le proprie regole, secondo la propria libertà di essere ciò che siamo e ciò che vogliamo, senza per questo [...]

1803, 2019

Il bello e il brutto del passato

Marzo 18th, 2019|Categories: Be you for you|Tags: , |

Il bello e il brutto del passato Il bello e il brutto del passato è che è passato, finito! Oppure no? Se fossimo esseri puramente razionali, basterebbe pensare che il passato è passato, bello o brutto che sia stato, per andare avanti e non farci influenzare. Eppure, il passato a volte ci [...]

1303, 2019

C’era una volta un regno chiamato Italia

Marzo 13th, 2019|Categories: Parole e Pensieri Strambi|Tags: |

C’era una volta un regno chiamato Italia C’era una volta un regno feudale in una bellissima terra, ricca di storia, monumenti, arte, paesaggi e cultura Come tutti i regni che si rispettano c’erano re, nobili, funzionari, ministri, esattori, giudici, vassalli e valvassori… e sudditi. Vigeva un’organizzazione piramidale, dall’alto verso il basso, chi [...]

1203, 2019

Anniversario dell’Unità d’Italia: buon compleanno a tutti

Marzo 12th, 2019|Categories: Parole e Pensieri Strambi|Tags: |

Anniversario dell’Unità d’Italia: buon compleanno a tutti Il 17 marzo ricorre l’anniversario dell’Unità d’Italia, il compleanno di tutti noi italiani, di nascita o acquisiti, di tutti coloro che hanno scelto questa terra per viverci e di tutti coloro che hanno dovuto lasciarla. Nonostante l’Anniversario dell’Unità d’Italia rappresenti il compleanno di tutti noi, quest’anno [...]

503, 2019

Le emozioni negative

Marzo 5th, 2019|Categories: Be you for you|Tags: , |

Quelle emozioni negative che non vorremmo mai provare Le emozioni negative a volte arrivano così, da un momento all’altro, come un ospite non gradito che non ti suona il citofono e che ti coglie impreparato. Le emozioni negative arrivano anche a te che prima di prendere una decisione fai il bilancio preventivo del [...]

2402, 2019

La nostra intelligenza animale

Febbraio 24th, 2019|Categories: Parole e Pensieri Strambi|Tags: |

La nostra intelligenza animale Intelligenza animale: è propria solo degli animali o anche dell’uomo? Perché ci meravigliamo così tanto dell’intelligenza animale? Noi esseri evoluti a capo della catena alimentare abbiamo forse dimenticato la nostra natura umana? Spesso osservando gli animali rimaniamo piacevolmente stupiti dalla loro intelligenza, senza pensare che quell’intelligenza animale appartiene anche [...]